Il mio ulivo forse ha preso la malattia della xilella, quale prodotto mi suggerite?

La Xilella è un batterio, veicolato da una mosca e anche da altri tipi di insetti, che negli ultimi anni ha causato molti problemi agli ulivi. Come tutte le forme di batteriosi delle piante, non è facile da combattere e la scienza non ha ancora messo a punto un prodotto specifico. Buoni risultati si ottengono mantenendo le piante in ottimo stato vegetativo: concimate nel modo e nei tempi corretti, ben pulite, prive di parti secche e potate correttamente, utilizzando Zapi mastice per innesti con Rame che favorisce la rapida cicatrizzazione. I resti di potatura e le foglie cadute a terra vanno sempre eliminate subito. Le piante vanno trattate con Zapi Poltiglia Bordolese classica (WDG) o blu, a fine inverno e nuovamente a fine primavera e metà estate. In questo modo si riesce a contenere lo sviluppo della malattia. Le piante molto colpite e seriamente danneggiate dal batterio vanno eliminate per evitare la propagazione ad altre.