bolla

Bolla

Cos’è

Malattia fungina che colpisce il pesco, ma anche l’albicocco e talvolta il susino e il ciliegio.

Quali danni provoca

La bolla colpisce i germogli, provocandone la deformazione, con vistose bolle che progressivamente si arrossano conferendo un aspetto caratteristico. La pianta perde molti fiori, i frutti sono piccoli e di cattivo sapore.

Quando si manifesta

I sintomi compaiono con lo sviluppo dei germogli e perdurano fino all’anticipata caduta delle foglie. Le spore del parassita svernano sul fogliame colpito e caduto a terra, nella corteccia nelle gemme, ripropagando l’infezione in primavera.

I rimedi

È bene agire ai primi segnali con Zapi Bolla, indicato per trattamenti preventivi e curativi contro la bolla del pesco, ma utile anche contro altre malattie fungine.