cimici

Cimici

Cimice verde, cimice cinese e altre

Cosa sono

La cimice verde, Nezara viridula e altre specie, è sempre stata presente nei giardini, orti e campagne ma il suo sviluppo è stato favorito negli ultimi anni dall’aumento delle temperature e dalla mancata decimazione invernale delle forme svernanti. Di recente in Italia si è vista la grande diffusione della cimice cinese, Halyomorpha halys, che notiamo soprattutto in autunno quando questi insetti cercano di entrare anche in casa per trovare rifugio per l’inverno. Si moltiplicano con grande rapidità, le uova vengono depositate anche due volte l'anno.

Quali danni provocano

Le cimici non sono pericolose per l’uomo, ma se schiacciate emanano un odore sgradevole e l’invasione di fine estate sta assumendo proporzioni inquietanti creando grande fastidio anche per la tenacia e la capacità di nascondersi ovunque in casa. Le cimici cinesi hanno creato seri danni in agricoltura su alcuni tipi di piante da frutto, in particolare pesche, pere e mele (le punture da suzione danneggiano i frutti) ma attaccando anche mais e soia oltre che varie specie di piante da orto tra cui i pomodori.

Quando si manifestano

L’invasione delle cimici è visibile soprattutto a fine estate e autunno quando gli insetti si spostano dagli spazi aperti per cercare rifugio negli spazi interni riparati, ma la presenza in giardino e nell’orto può essere già molto ben visibile da inizio estate in poi. Gli inverni miti di questi ultimi hanno hanno favorito la moltiplicazione di questi insetti.

I rimedi

È bene intervenire anche in forma preventiva, nelle zone in cui sono state notate invasioni negli anni precedenti, effettuando in estate trattamenti sulla vegetazione con Zapi Bassa Carenza Biologico, da ripetere ogni 20 giorni per agire sulle forme giovanili. In presenza di forte infestazione di adulti si impiega Zapi Universale Abbattente. Negli ambienti interni si può agire con insetticidi ambientali quali Tetracip Zapi Pronto Uso e Overcid in ambienti fortemente infestati. L’impiego regolare in esterni dei prodotti antizanzara come Zapi Zanzare Concentrato Bia Plus oppure Zapi Tetracip Multi® da maggio-giugno in poi aiuta a contenere le infestazioni.